Exosphere

 photo ExoLogo.png

martedì 10 aprile 2012

l´interesse negativo e l´asino che vola...



Quest´oggi i "BOT Svizzeri" a 6 mesi hanno pagato un interesse negativo dello -0,251%, ovvero l´investitore preferisce pagare per prestare i propri soldi alla Svizzera...se questa non e´follia, amici miei, allora spiegatemi che c....´e´? 

Se l´interesse e´una categoria dell´essere umano, cosi come la logica, ovvero il preferire la stessa cosa oggi rispetto a domani...com´é possibile solo pensare alla possibilita´di un interesse negativo ?

Trovatemi un essere umano, uno solo che non sia pazzo, che preferisca avere 98 euro tra sei mesi che 100 euro oggi !

Sarebbe come ammettere la possibilita´che avere una cosa oggi valga meno di avere financo la stessa cosa tra sei mesi ! 

Significherebbe preferire mangiare una mela tra sei mesi che mangiare la stessa mela oggi! E´semplicemente impossibile...contro la logica e contro la natura umana!


La Scuola Austriaca di Economia la chiama Preferenza Temporale

Sarebbe come ammettere la possibilita´che possa esistere A e non A allo stesso tempo, come ammettere che possa esistere la possibilita´che stia scrivendo qui al mio pc e contemporaneamente stia saltando le onde con il mio kitesurf giu´in spieggia...

Come dico sempre, la tragedia del nostro tempo é aver perso completamente la seppur minima capacita´di pensare criticamente e di usare la logica...in un mondo normale solo a sentire le parole interesse negativo ci dovrebbe essere una risata generale, per non dire altro !!!

Invece qui la ascoltiamo da Presidenti del Consiglio, da Ministri, dai Professori Universitari e dai giornali nazionali...prima o poi ascolteremo senza batter ciglio che l´asino finalmente vola !!! 

E ci sara´andata anche bene se ci diranno che l´asino vola, perché arriveranno un altro giorno e ci diranno che 


la guerra é pace


la liberta´é schiavitu´


l´ignoranza é forza


non ci credi? ma se proprio questa mattina Maroni della Lega ci dice "Avanti con la pulizia a tutta forza!"....




Meditate gente, meditate...














3 commenti:

Anonimo ha detto...

Non ci trovo nulla di strano. Il risparmio è rinviare a un tempo futuro della ricchezza odierna che non mi serve. La paura del risparmiatore è di perdere parte o tutta della ricchezza risparmiata per qualsivoglia evento esterno. Se qualcuno offre delle garanzie per salvaguardare la ricchezza il risparmiatore è diaposto a pagare qualcosa per garantirsi questa sicurezza. Ecco spiegato l'interesse negativo.

Antonio Manno ha detto...

Il Risparmio é la rinuncia al consumo, ovvero risparmio i beni di consumo (il denaro e´solo un mezzo di scambio, percio´non risparmio denaro ma i beni che avrei scambiato con esso) che ho rinunciato a consumare oggi e risparmio se e solo se mi aspetto un beneficio domani (ovvero una quantita´di beni di consumo maggiore di oggi). Altrimenti nessun essere umano risparmierebbe e non ci sarebbe neanche "quella ricchezza odierna che non mi serve" (infatti quella ricchezza si e´formata proprio perché c´era un interesse positivo ad incentivarne l´accumulazione). Ora quest´"incentivo" al risparmio e´l´interesse e, se ci rifletti, ti rendi conto che dev´essere logicamente e necessariamente positivo. Se fosse negativo significherebbe che qualcuno risparmia , ovvero rinuncia al consumo presente per ottenere un beneficio negativo domani (ovvero rinuncio a consumare i beni presenti per averne di meno domani!). Se fosse cosi´nessuno rinuncerebbe al consumo presente e quindi nessuno risparmierebbe. Se qualcuno cede il proprio risparmio a qualcun altro e´perché si aspetta un beneficio futuro altrimenti consumerebbe egli stesso i beni che dovrebbe prestare. Vedi, questa e´una categoria logica ed universale, questa e´la grande differenza teorica della Scuola Austriaca di Economia : ci sono delle leggi universali, valide a priori e irrefutabili, proprio come la Preferenza Temporale e l´interesse

Anonimo ha detto...

Se sai che domani ci sarà un crollo del tuo reddito allora il risparmio negativo diventa plausibile. Scenario interessante Vero ?