Exosphere

 photo ExoLogo.png

giovedì 21 ottobre 2010

L´Economia

L´economia influisce direttamemte sulla nostra vita, occuparsi di economia vuol dire occuparsi di politica, di lavoro, di denaro, di ricchezza , di poverta´, di opporunita´, di allegria, di depressione, di invidia , di ambizione, di successo, di fallimenti e di tante altri aspetti della nostra quotidianita´!
Imparare i meccanismi che governano l´economia significa capire fenomeni molto importanti come l´attuale crisi economica, la politica di chi ci governa fino a tutte le piccole cause che muovono la nostra vita, non capire l´economia significa vivere alla giornata, alla merce´dei "manovratori" senza capire non solo dove si sta andando ma senza neancha avere la consapevolezza della propria individualita´

Faccio questa premessa per enfatizzare un concetto che considero fondamentale e che non smettero´mai di ribadire in questo blog, fino alla noia, capire l´economia significa capire chi muove veramente le fila della tua vita, significa riprenderti la tua liberta´e smascherare la messinscena di chi ogni giorno si prende gioco di te ! 

Non perdere mai di vista questa premessa, ti aiutera´a vincere la noia di questo blog,
non e´difficile, lo faremo insieme, ti chiedo solo di avere buon senso, passione e volonta´, d´altronde devi pensare che lo stai facendo soprattutto  per te stesso!

Ma torniamo al nostro argomento e chiediamoci: cos´e´veramente l´economia ?

Iniziamo ad analizzare l´etimologia della parola, vedremo come spesso le spiegazioni piu´ chiare le ricaviamo proprio dall´analisi etimologica delle parole.
Economia deriva dal greco „oikos” (casa) e „nomos” (norma o legge) ovvero „legge della casa", oppure con altre parole


L´economia studia come l´individuo sceglie di utilizzare le risorse scarse ( auto, vacanze, computer, scarpe, formaggio, tempo, sforzo fisico ) per soddisfare al meglio i propri bisogni

Questa definizione scaturisce dalle seguenti verita´ :

I bisogni e le necessita´dell´individuo (nutrirsi, amare, divertirsi, relazionarsi con gli altri) sono sempre piu´numerosi delle risorse scarse presenti nel pianeta ( cibo, auto, vacanze, teatro, gioielli)
Non sappiamo perche´viviamo su questa terra e non in paradiso, l´unico luogo
dove possiamo immaginare le risorse piu´abbondanti dei desideri e delle necessita´individuali, sappiamo pero´che l´uomo continua a creare nuovi desideri e bisogni, anzi consideriamo il progresso, il benessere come la soddisfazione di nuovi bisogni e desideri sempre piu´ambiziosi ( internet, trasporto aereo, medicina )


Ogni azione economica e´una decisione individuale e non collettiva dal momento che ogni bisogno e´personale e soggettivo ( andare in vacanza piuttosto che comprarsi un auto o risparmiare per il futuro )
Infatti le decisioni economiche possono essere solo individuali dal momento che non e´concepibile pensare una decisione collettiva, le decisioni possono essere prese solo individualmente dai singoli membri di un collettivo,quest´ultimo infatti non puo´prendere una decisione autonoma dal momento che non ha una vita e una volonta´propria

Se le risorse naturali sono scarse in relazione ai bisogni dell´uomo  come si allocano le risorse ?

La ragione, la logica ed il buon senso ammettono solo due possibilita´:

Si decide collettivamente dando mandato ad un prescelto (oppure ad un team di prescelti )
oppure

Si decide individualmente come utilizzare le risorse in base ai propri bisogni individuali


Queste due diverse possibilita´sono alla radice delle due concezioni diverse dell´economia, da una parte tutte le teorie economiche originate dalla prima possibilita´(la scelta collettiva di delegare l´organizzazione della societa´ad un leader ), dall´altra la Scuola Austriaca di economia,  l´unica teoria economica che trae origine dalla seconda possibilita´( la scelta individuale di scegliere economicamente  )

Tutto il blog sara´dedicato all´analisi di questa differenza e alla comprensione di una meravigliosa verita´universale ovvero che non esiste meccanismo piu´perfetto per l´allocazione delle risorse scarse del pianeta della scelta individuale, dell´ordine spontaneo del mercato !

segue  un bellissimo video sull´ordine spontaneo (per chi sa l´inglese)


Nessun commento: