Exosphere

 photo ExoLogo.png

giovedì 23 febbraio 2012

Intervista del giovane economista cileno Axel Keiser sulla crisi economica

Axel Keiser e´un giovane economista cileno appartenente alla Scuola Austriaca di Economia, avvocato, scrittore, columnist del "Diario Financiero", il piu´importante giornale di economia e finanza in Cile, e´impegnato a conseguire il Master in Filosofia nella prestigiosa universita´tedesca di Eidelberg

Recentemente ha ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali per la pubblcazione del suo ultimo libro (di cui sto curando la traduzione in lingua italiana) :

" La Miseria dell´Intervencionismo : 1929-2008. Como los gobiernos y bancos centrales han arruinado al mondo y por que´lo peor esta´por venir"
La Miseria dell´Interventismo : 1929-2008. Come i governi e le banche centrali hanno rovinato il mondo e perche´il peggio sta per arrivare
Ti pubblico una sua interessantissima recente intervista alla televisione messicana (in spagnolo) dove si sofferma sui seguenti argomenti :

- la crisi del 1929 fu causata dal credito artificiale provocato dalla Banca Centrale Americana sin dalla sua fondazione nel 1913 (stampa di denaro in eccesso)
- la rovinosa decisione di Nixon nel 1971 di disconnettere definitivamente il dollaro dall´oro, promuovendo cosi per la prima volta nella Storia un sistema monetario completamente fiduciario !
- la causa dell´attuale crisi come naturale effetto dell´incredibile politica di credito artificiale (stampa di denaro in eccesso) attuata praticamente da tutte le banche centrali nel mondo, in primis la FED e la BCE (naturale conseguenza della decisione di Nixon del 1971!)
- la fin troppo evidente ed eclatante differenza di "previsione" delle crisi economiche succedutesi dal novecento, sempre esatta e precisa da parte degli economisti della Scuola Austriaca, sempre sbagliata e illogica da parte di tutti gli altri economisti cosiddetti mainstream

Enjoy it!
 


video platformvideo managementvideo solutionsvideo player












Nessun commento: