Exosphere

 photo ExoLogo.png

venerdì 27 maggio 2011

La crisi e la paura...

La guerra e´pace, l´ignoranza e´forza, la liberta´e´schiavitu´

La Grande crisi finanziaria sta degenerando nella sua prevedibile ulteriore fase : la rivolta giovanile

E´una fase naturale, logica, irreversibile : il risultato del perverso accordo tra i detentori del potere politico e i detentori del sistema monetario della creazione di denaro dal nulla orchestrato dal cartello delle Banche Centrali

L´accordo e´semplicissimo nella sua essenza : io stampo il denaro dal nulla e lo concedo a te politico o corporation, all´insaputa del resto del popolo che deve invece lavorare per conquistarlo

Questo accordo e´la causa dell´aumento dei prezzi e della dilagante disoccupazione

Fino a quando il sistema riesce a far fluire il denaro creato dal nulla sino ai piu´bassi livelli della popolazione, il sistema regge

Il vero problema e´che a lungo andare il denaro creato dal nulla si accumula e si svaluta, sino ad un punto dove l´aumento dei prezzi inizia a diventare incontrollabile e pericoloso


Siamo arrivati a questo punto...

Quando un giovane, magari laureato, non trova piu´lavoro e non ha nessun reddito, non ha piu´niente da perdere e quando uno non ha piu´niente da perdere...perde tutto!

Ecco perche´scende in piazza e non ha piu´paura di perdere qualcosa...non ha piu´niente!


La protesta dei giovani e´iniziata dove l´inflazione ha iniziato a mordere per prima, dove per primo e´inziato a mancare il pane...nel Maghreb

Poi e´arrivata in Spagna


Ora si estendera´in tutta Europa


Ma qui inizia il vero pericolo...attenti!


La politica e la grande finanza non possono permettersi di rompere l´accordo, di rinunciare al loro gioco perverso, oltre a perdere il loro potere rischierebbero anche di doverne pagare il conto...reagiranno !

E´ancora piu´pericoloso il rischio che l´accordo perverso venga svelato alle masse per la prima volta nella Storia...questo grazie ad internet...faranno di tutto per evitare tale rischio devastante...reagiranno!

E c´e´solo una carta che possono giocare e che hanno sempre giocato : la paura!


Solo la paura, il terrore potra´fermare l´onda della rivolta...solo la paura e il terrore potrebbero svuotare in un istante tutte le piazze sempre piu´gonfie di giovani disperati che non hanno piu´nulla da perdere...Ma Attenti! 

Stiamo molto attenti!

Sara´un gigantesto "atto terroristico" oppure una "nuova grande guerra" come contro l´Iran, non lo so, so solo che sento rullare sempre piu´forte i tamburi di una grade guerra, sia contro il "terrorismo" sia contro Paesi come la Libia, l´Iran, la Costa d´Avorio, il Sudan ecc ecc...tutto in nome della nostra sicurezza, della nostra liberta´, della democrazia!

Ma ricorda che sono proprio loro che suonano i tamburi ad aver creato tutto questo sfascio...

Stiamo molto attenti e vigili, leggiamo con grande attenzione e senso critico i segnali che ci verranno lanciati dai nostri governanti !


Solo se saremo in grado di mantenere la calma , di non cedere alla violenza e soprattutto all´istinto della paura potremo superare questa crisi e , forse, costruire un mondo migliore


In guardia e all´erta!





Nessun commento: