Exosphere

 photo ExoLogo.png

sabato 3 maggio 2014

Exosphere sbarca in Europa, dalla Puglia all'Estonia




Sono passati più di tre anni da quando ho lasciato l'Italia per il Cile, decisi di farlo per una semplice ragione, sentivo che avrei dovuto riprendere in mano la mia vita che s'era pericolosamente arenata sin dall'inizio di questa maledetta Grande crisi economica e cosi dovevo allontanarmi da quell'apatia, rassegnazione e calma apparente che oltre a sentire dentro vedevo riflessa in tantissime persone attorno a me.
Scelsi il Cile perchè mi incuriosirono molto le parole di Skinner Layne , straordinario imprenditore americano che si era trasferito nel Paese Sudamericano nel 2008 e che avevo incontrato quasi per caso in un forum su internet dedicato all'economia, e che, intuendo la recessione che sarebbe venuta dopo, aveva lasciato il proprio Paese e scelto il Cile avendone individuto le grandi potenzialità soprattutto  per chi avesse voluto intraprendere.

Mi sono trasferito in Cile nel Dicembre del 2011 e da poco più di un anno ho contribuito a creare, proprio da un idea di Skinner, insieme ad altri giovani imprenditori provenienti da diverse parti del mondo, quest'incredibile avventura imprenditoriale che si chiama Exosphere e che intende cambiare il mondo, per davvero e dal basso.

Ubicata nella ridente città costiera di Vinadel Mar, Cile, Exosphere è un’innovativa esperienza d’apprendimento dove attraverso la partecipazione ai cosiddetti “bootcamp” (una specie di corso intensivo della durata di tre mesi in uno spazio aperto e disponibile 24 ore al giorno) ci si incontra con aspiranti imprenditori e mentori provenienti da ogni parte del mondo per sviluppare idee di business e apprendere le basi fondamentali e necessarie per rivitalizzare il proprio spirito imprenditoriale e lanciarsi finalmente sul mercato.

Exosphere è la sintesi, oltre che della grande creatività di Skinner, di tante esperienze reali e soprattutto durissime che tutti noi soci fondatori abbiamo vissuto nella nostra carriera d'imprenditori, infatti ci piace definire Exosphere come un luogo dove s'impara ad imparare, a comprendere la necessità del sacrificio e del posticipare la gratificazione, a conquistare l'indipendenza economica e la libertà individuale risolvendo i problemi reali del mercato, in una sola parola ad essere dei veri imprenditori.



Nel corso degli ultimi due anni più di 100 imprenditori provenienti da ogni parte del mondo hanno preso parte al laboratorio Exosphere primariamente attraverso l’esperienza del “Boot Camp Exosphere”, oggi alla sua seconda edizione nel campus di Vina del Mar, Cile.

Il Boot Camp ha dimostrato che molti imprenditori condividono la visione dei fondatori che ci sono due fondamentali problemi da risolvere nella vita di ognuno che causano grande sofferenza : fare un lavoro non allineato al proprio talento ed avere un rapporto non corretto con gli altri. Con l’imprenditorialità possiamo risolvere il primo problema, con una genuina comunità il secondo.

Exosphere è un incubatore di persone e non di start up.

Negli ultimi due anni Exosphere ha letteralmente buttato nel cestino il manuale di cosa sia l’educazione “accademica” e ha invece sperimentato un pioneristico approccio per “disimparare” tutte le bugie che ci sono state insegnate nel passato ed intraprendere invece una strada mai battuta verso la scoperta dei nostri talenti, delle nostre passioni, della chiamata nella nostra vita attraverso la creazione, l’innovazione e l’intrapresa.
 

Proprio in questo periodo è in svolgimento il primo Bootcamp di Exosphere del 2014 mentre il prossimo si svolgerà dal prossimo mese di Settembre

Ma perchè l'esperienza Exosphere è cosi unica ? 

Per una ragione semplicissima, perchè nei tre mesi del bootcamp si vive il sacrificio, la durezza e la bellezza di essere dei veri imprenditori ponendosi davanti allo specchio con se stessi, senza scuse e alibi.
Tutto questo per ottenere un risultato semplice e meraviglioso : diventare indipendenti economicamente, e cosi liberi e felici.

Per questo motivo abbiamo deciso di venire in Europa già il prossimo Luglio
mai avremmo immaginato di poter fare questo salto in meno di un anno, sarà pure azzardato, ma sentiamo forte la responsabilità d'iniziare a diffondere il nostro messaggio al più presto in Europa e soprattutto nella mia Italia, cosi è nato il progetto Exobase 

In estrema sintesi si può definire Exobase la sintesi estrema dell'esperienza Exosphere.
In due giorni di grande intensità, cinquanta partecipanti, seduti in circolo, discutono e vivono, sotto la direzione di Skinner, l'esperienza che si vive quotidianamente nel nostro Bootcamp : fiducia in se stessi, antifragilità, l'analisi dei problemi reali del mercato, le regole base di una start up sono solo alcuni temi che verranno trattati e molto sarà lasciato anche alla creatività ed improvvisazione degli stessi partecipanti



L'obiettivo è chiaro , lasciare ben piantato nella testa di ognuno (solo cinquanta partecipanti ad ogni Exobase) l'indicazione del percorso da seguire per percorrere con fiducia e successo la difficile ma entusiasmante strada che porta al'indipendenza e alla libertà nel diventare imprenditore
Il workshop sarà tenuto in lingua inglese “elementare”, ovvero ben sapendo di rivolgersi ad un’utenza non madrelingua

Ad oggi sono stati organizzati diversi Exobase in Europa durante il mese di Luglio e precisamente in Puglia, Veneto ed Estonia, probabilmente se ne aggiungerà qualche altro in Austria e Danimarca

Per avere più informazioni sulla vision di Exosphere consiglio la lettura di quest'articolo "Cos'è Exosphere"


Per qualsiasi ulteriore informazione su Exobase in Europa potete contattarmi direttamente via email al mio indirizzo : antonio@exosphe.re
 
 

Nessun commento: