Exosphere

 photo ExoLogo.png

giovedì 15 novembre 2012

Follia

Come vado ripetendo oramai da anni la tragedia del nostro tempo è l'incapacità di pensare criticamente ed utilizzare la logica più elementare, in due parole il buon senso 

Non ho parole se non follia nel commentare questo "cartone animato" pubblicato niente poco di meno che dall'esercito israeliano stesso! il famigerato IDF, per "spiegare" a dei cerebrolesi come noi, oramai ritenuti dei bambini con poco cervello, i loro sforzi per limitare gli "effetti collaterali" dei loro bombardamenti "chirurgici" su Gaza contro Hamas!

Nota il tono della voce e della grafica come se stesse spiegando le istruzioni di un nuovo utilizzo di gmail piuttosto che di youtube e non invece di bombe, di gambe strappate, di sangue, di materia cerebrale di fuori...Follia!

Che cos'altro dobbiamo vedere per renderci conto della follia che abbiamo raggiunto se la violenza e la tragedia di una guerra, di una qualsiasi guerra, ci viene mostrata con un cartone animato?

E continundo di questo passo dove arriveremo?

La follia :




La realtà :



2 commenti:

halnovemila ha detto...

Dunque, secondo te, cercare di minimizzare il coinvolgimento dei civili nell'atto di colpire i terroristi che lanciano vere e proprie pioggie di granate sulla testa di TUTTI i civili ebrei, bambini compresi (fai lo sforzo di cercare qualche foto di bambini mutilati da granate lanciate dai palestinesi di Gaza o da terroristi che si fanno, o meglio si facevano perchè ora non ci riescono, esplodere negli autobus) è una follia.
Bene, speriamo allora che la prossima volta, rinsaviti dalla follia, facciano un bel bombardamento a tappeto, improvviso, senza telefonare, volantinare e cercare di individuare i veri obbiettivi... tanto, tutto tempo perso, alla fine trovano sempre chi sputa critiche e di sicuro, così facendo, centrano anche più terroristi che non avvisando prima, come hanno sempre fatto da anni.

Antonio Manno ha detto...

Io dico che la follia è dello Stato, di qualsiasi Stato. La guerra è lo strumento principale dello Stato, qualsiasi guerra. Non discute le ragioni della guerra perchè la guerra è insana, follia. Discuto la follia nell'accettare il principio di un cartone animato che giustifica, come un buon padre di famiglia potrebbe spiegare al figlio, la necessità della guerra, di qualsiasi guerra. E dico che se non riusciamo a comprendere tale deriva logica ne pagheremo tutti le conseguenze.Appunto la logica, la logica di comprendere come sia la guerra il problema e non la "bontà" di saper bombardare chirurgicamente. Perchè la parola bomba è la negazione logica di bontà.Alla fine io sono contro lo Stato e per la responsabilità individuale.