Exosphere

 photo ExoLogo.png

domenica 16 gennaio 2011

Italia l' Elefante Invisibile

La Stampa e la televisione italiana, corrotta quasi completamente dal ahime´decadente potere,  e´particolarmente capace nel nascondere la realta´, soprattutto la verita´su questa crisi economica

Per questo motivo sono molto interessato nel tradurre qualche post ogni volta che trovo qualosa di interessante sul web, soprattutto se e´in linea con la mia visione economico-politica

Quest´articolo dal titolo "Italy the Invisible Elephant" e´tratto dal piu´visitato blog economico del mondo Mish´s

In estrema sintesi basta dare un´occhiata ai dati reali per rendersi conto come prima o poi l´Italia dovra "ristrutturare" il proprio debito pubblico, in parole semplici molti capitali andranno persi e una generale deflazione fara´cadere il valore nominale di molti assetts come , per esempio, gli immobili

Questa e´la ragione fondamentale che mi ha spinto nel venire qui in Cile a lavorare allo sviluppo di un fondo d´investimento principalmente dedicato al settore energetico ad elevata potenzialita, saremo pronti da Marzo!.. per attrarre e salvare i capitali italiani prima della "ristrutturazione" del debito da parte dello Stato Italiano...

Per quanto riguarda il pericoloso crescente livello dei debiti sovrani in Europa, la maggior parte dell' attenzione e' concentrata su paesi come la Grecia, l' Irlanda,la Spagna e il Portogallo, i cosiddetti PIGS

Dr. Evil, un ex trader di buoni del tesoro per conto di una importante banca internazionale, mi ha scritto per mettermi in guardia nei confronti di un qualcosa che viene sempre piu' spesso trascurato

Il suo messaggio dice di prestare piu' attenzione alla seconda I della parola PIIGS, precisamente all'Italia, l' "Elefante Invisibile"

Dr Evil scrive :

Ciao Mish

Ho appena visto nel tuo post il grafico sui PIGS e vedo che qualcosa manca, l' Italia. Ho lavorato sui bond dei Paesi Europei per circa 11 anni e conosco questo mercato dall' interno. La Spagna e' un grande problema ma l' Italia detiene una bel debito di circa 2 Trilioni di Euro e ha delle statistiche sul debito molto peggiori della Spagna

Il rapporto debito/PIL e' al 118% (2009). La Grecia e' entrata nei casini con un rapporto del116%. Tuttavia, nessuno presta attenzione a questi numeri e la Spagna si trova al centro della ribalta con un rapporto debito/PIL sotto il 60%
Nel caso le misure di austerita' causassero una contrazione in Italia, i numeri sul suo debito peggiorerebbero molto rapidamente

L' Italia e' l'elefante nella stanza ! non  la Spagna

Saluti

Dr Evil
Andiamo a dare uno sguardo agli spreads dei bond europei, facciamo una comparazione tra i buoni del tesoro Tedeschi a 10 anni con quelli Italiani

Buoni del Tesoro Tedeschi a 10 anni



Buoni del Tesoro Italiani a 10 anni




Da circa meta' ottobre i buoni del tesoro Tedeschi a 10 anni sono saliti del 0,64%. Nello stesso tempo quelli Italiani dell' 1,04%

La corsa al rendimento sicuro ha iniziato a divergere sensibilmente dal 16 Dicembre 2010. Da allora il rendimento dei bond Tedeschi e' sceso di circa 0,16% mentre quello italiano e' aumentato del 0,14%

Lo Spread dei Governament Bond al 7 Gennaio 2011

Al 7 Gennaio 2011, lo spread tra il bond Tedesco e quello Italiano e' aumentano al 1,88% e va crescendo.
La Tavola seguente e' fornita cortesemente dal Financial Times





Una rete di debiti

Qui di seguito un' interessante grafico sulla ragnatela del debito pubblico in Europa fornitaci cortesemente dal New York Times




Il grafico e' di Maggio 2010, e' un po' datato. Tuttavia spiega la interconnesione dei debiti molto chiaramente

Osserva come l'Italia abbia un debito nei confronti della Francia di 511 bilioni di $, il 20% dell' intero PIL della Francia. Ancora, circa 1/3 dell' intero debito del Portogallo e' sopportato dalla Spagna. Mentre la Spagna deve un' enorme quantita' di denaro alla Francia, Germania e UK.

Pensi che tutto questo debito venga ripagato ? Io no

La prossima critica decisione della Corte Suprema

Nel Febbraio 2011 la corte suprema della Germania emanera' il suo verdetto sulla costituzionalita' del salvataggio alla Grecia. Cinquanta tra accademici e politici hanno esposto la denuncia alla Corte suprema. Febbraio e' una data critica

Se la Germania riterra' i vari salvataggi in Europa incostituzionali, la crisi avra' fatto un altro passo in avanti verso la sua ineluttabile tragica fine

Il nuovo Governo dell´Irlanda e´probabile che chiedera´tagli





  







In Marzo si insediera´il nuovo governo Irlandese e´probabile che verranno messi in discussione le centinaia di miliardi di euro che l´Irlanda deve alle banche Tedesche, Francesi e Inglesi 





Io credo che l´Irlanda dovrebbe mandare al diavolo la Banca Centrale Europea e L´Istituto Monetario Internazionale e dichiarare fallimento.


La Valanga Italiana e i derivati fuori bilancio

 
In una susseguente email Dr Evil fa un analisi del debito italiano fuori bilancio


Ciao Mish

Se l´Italia dovesse entrare in una recessione, almeno per quanto riguarda il suo PIL nominale, a causa delle prossime misure di austerita´, il rapporto debito/PIL arriverebbe facilmente al 130% nel 2012. E´molto difficile presumere che in questo caso il mercato se ne possa dimenticare

Ancora, prova a comparare il debito pubblico Italiano con la Germania. Qui ci sono i dati ufficiali relativi al debito lordo Europeo per Paese. Osserva che nel 2009 l´Italia ha un debito pubblico pari a 1.763 trilioni di euro, circa lo stesso della Germania.
Ovviamente l´economia tedesche e´molto maggiore di quella italiana.

Ancora, ti posso assicurare che l´Italia ha molti altri debiti fuori bilancio. Alcuni Paesi Europei hanno messo in atto misure molto creativa per ridurre l´interesse sul proprio debito pubblico. L´Italia e´uno di questi Paesi
Ho visto l´Italia imbarcarsi in ENORMI ( piu´di 10 miliardi di dollari USA ) transazioni finanziarie sui derivati.
Queste erano transazioni fuori bilancio ma con il cash flow molto molto reale

L´Italia e´stata il cliente numero uno per tutte le grandi banche d´investimento a Londra. Tu non troverai niente di questo sulla stampa

Nel 2011, L´Italia dovra´rifinanziare un enorme mole di debito. Sara´molto interessante vedere come andra´a finire. Io ritengo che se il bond del tesoro italiano a 10 anni raggiungera´la cifra del 6%, allora un irreversibile effetto valanga si abbattera´cosi com´e´successo in Grecia e Irlanda
Quello sara´il giorno dove l´oro raggiungera´i 2000$

Dr. Evil

L´Emissione del Debito Italiano nel 2011

Le menti indagatrici stanno leggendo il documento relativo alle scadense del Debito Pubblico Italiano per rendersi conto del peso del rifinanziamento nel 2011

Uno sguardo veloce a pagina 3 e appare nitida la cifra di un rifinanziamento del debito pubblico per circa 281 miliardi di euro. Se assumiamo un 5% di deficit su un PIL di circa 1,5 trilioni di euro e si arriva a circa 281 + 75 miliardi o approssimativamente a 365 miliardi di euro di emissione di debito pubblico
 

Sara´capace il mercato di assorbire una tale quantita´di debito ad un buon tasso d´interesse?



Se no, l´"Invisibile Elefante nella stanza" fara´improvvisamente sentire la sua rumorosissima presenza...




Nessun commento: