Exosphere

 photo ExoLogo.png

venerdì 26 novembre 2010

Va la spiego io ora la crisi !!!

La crisi economica e´il naturale ed ineluttabile risultato di una perversa organizzazione politica ed economica che ci ha governato almeno dall´inizio del secolo ventesimo, se volete una data possiamo fissarla nel 23 dicembre 1913 (guarda un po´che coincidenza! le grandi truffe dello Stato si fanno sempre o a Natale o a Ferragoso!!)  il giorno in cui fu firmata dal Congresso la costituzione della Banca Centrale Americana

Da quel momento fu istituito un privilegio legale che ci ha portato dritti dritti alla crisi irreversibile di oggi : in sostanza la banca centrale, un´associazione privata formata dagli istituti bancari piu´importanti di allora ma ancora altrettanto importanti oggi, aveva ottenuto dallo Stato il privilegio esclusivo di stampare denaro a corso legale ogni qual volta lo riteneva necessario, ovvero ogni qual volta una banca si fosse trovata sull´orlo della bancarotta per non avere in cassa la quantita´di denaro richiesta dai propri clienti.
Infatti dobbiamo tenere presente che la banche operano in regime di riserva frazionaria, ovvero raccolgono dieci e prestano cento, questo e´semplicemente un meccanismo perverso, illogico ed economicamente insostenibile! Ecco perche´le banche sono intrinsecamente delle istituzioni in stato di fallimento dato che raccolgono dieci e prestano per cento! Ogni qual volta i clienti si rendono conto di questa palese verita´e corrono a ritirare il proprio denaro impauriti di non trovarlo piu´ecco che la Banca deve ricorrere al denaro di nuova creazione orchestrato dalla Banca Centrale.
Questa e´la ragione principale che spinse le grandi banche ad associarsi ed inventare la Banca Centrale, detta infatti il prestatore di ultima istanza proprio per questo motivo.

Lo Stato concedeva questo privilegio per una ragione altrattanto semplice : la banca centrale lo riforniva di denaro nuovo ogni qual volta gli veniva richiesto, ovvero quando gli serviva altro denaro oltre a quello ottenuto tassando il popolo

Se ci pensate e´stato come scoprire il segreto della pietra filosofale 
ovvero la capacita´di trasformare in oro i metalli, l´essenza del privilegio della banca centrale e´proprio questa : creare denare dal nulla e concederlo allo Stato, oltre che a spenderlo da loro, in modo da permettere a quest´ultimo qualsiasi spesa anche la piu´folle. Ecco appunto le infinite guerre e gli incredibili sprechi che hanno creato il folle debito pubblico degli stati „democratici“ moderni ! Senza la fraudolenta falsificazione del denaro sotto i nostri occhi avrebbero dovuto portare le tasse a superare il 100% del nostro reddito!!!
Cosa pensi sarebbe successo ad un governo del genere? Be´la rivoluzione francese fu scatenata da una tassazione molto meno pesante..

Comunque non e´in questo post che ti spiego come tecnicamente avviene questa creazione di denaro dal nulla, e´un obiettivo che mi sono prefisso e che centrero´presto, ora m´interessa darti una prima indicazione sulle reali cause della crisi, voglio farti capire come siano inutili le proteste di piazza e gli accampamenti sui tetti che vedremo moltiplicarsi nel prossimo futuro, questo non fara´che peggiorare la situazione dato che paradossalmente andranno nella direzione opposta, ovvero nell´aumentare lo sperpero di una gia´estremamente esigua ricchezza rimasta !!!
La tragedia di questa protesta e´che le vittime protestano con i carnefici affinche´questi ultimi moltiplichino le loro sofferenze contro di loro !!! Sembra un paradosso ma e´esattamente cosi !

La realta´di oggi e´semplicissima nella sua crudezza : abbiamo consumato , anzi direi sperperato, oltre le nostre possibilita´, siamo arrivati al limite e non c´e´nessun miracolo oggi che possa cancellare questa verita´, dobbiamo pagarne le conseguenze!

Ora due sono le soluzioni : o prendiamo atto della realta´e la affrontiamo di petto, cancellando completamente il sistema economico politico che ci ha portato a questo stato  ridimensionando fortemente il nostro stile di vita alla effettiva ricchezza che ci e´rimasta oppure, come si sta facendo oggi in tutto il mondo, continuiamo a nascondere la realta´e a sperperare oltre ogni limite quel poco che ci e´rimasto, facendo cosi´arriveremo al caos, alla violenza e al definitivo collasso del sistema economico, stiamo correndo un enorme pericolo e la cosa piu´preoccupante e´che il 99,9% della popolazione non se ne rende conto!

Vedi, l´economia e´buon senso, gli economisti della scuola austriaca hanno dimostrato che per capire l´economia basta ragionare con la propria testa dal momento che si tratta di una scienza che ha l´uomo come protagonista!

Ora per capire la verita´sulla crisi economica cerca di seguirmi in questo ragionamento :

Il denaro e´qualcosa che ottieni se dai in cambio qualcos´altro, diciamo che se non sei un ricco ereditiere il tuo denaro te lo devi guadagnare lavorando, questo significa che per ottenere denaro devi prima produrre qualcosa, ok? D´accordo su questo?
Infatti il denaro altro non e´che il mezzo di scambio per eccellenza, grazie ad esso abbiamo superato il problema della doppia coincidenza dei bisogni del baratto, infatti grazie al denaro che ho guadagnato posso acquistare a mia volta un altro bene di consumo che ritengo necessaro o interessante

Qui devi comprendere una cosa molto importante, tu dai valore al tuo denaro proprio perche´ti permette di acquistare nel tempo altri beni di consumo, questo si chiama il potere di acquisto del denaro, e´evidente che tu accetti il denaro in cambio del tuo lavoro perche´sei sicuro che con lo stesso potrai acquistare cio´che vuoi tra un mese come tra un anno

Ora prova a pensare a qualcuno che invece di ottenere il denaro dopo aver prima lavorato, ovvero dopo aver prima a sua volta prodotto, se lo crea da se´e va in giro a spenderlo proprio come fai tu?

Riesci a capire qual´e´l´effetto di tale comportamento ?

Prima di tutto anche lui come te consuma beni reali, risorse reali, ma mentre tu prima di consumare questi beni reali hai dovuto prima produrre qualcosa, infatti hai ottenuto il tuo denaro come pagamento di una prestazione lavorativa, l´altro invece ha solo consumato risorse reali senza aver prodotto nulla in cambio, c´e´stato un consumo netto di una determinata quantita´di risorse reali

E´come se dal grande serbatoio che rappresenta la ricchezza reale di un Paese ci sia stato un consumo di una certa risorsa reale senza che in cambio sia stato aggiunto qualcosa! 
Questo e´quello che gli economisti austriaci chiamano consumo di Capitale, in parole semplici e´come se un falsario fosse andato a comprarsi un pacchetto di sigarette dando in cambio il denaro appena falsificato nel proprio garage!
In termini reali qualcuno ha consumato un bene reale, il pacchetto di sigarette, non dando in cambio nulla, mentre quando tu vai a comprarti il pacchetto di sigarette con il tuo denaro guadagnato con il lavoro e´come se avessi dato in cambio una parte dei beni prodotti con il tuo lavoro, infatti hai usato il denaro come „mezzo di scambio“, grazie al denaro hai „scambiato“ una parte del risultato del tuo lavoro con un bene a te necessario come il pacchetto di sigarette!
Se ritorni ad immaginare il grande serbatoio della ricchezza del Paese e´come se ci fosse stato uno scambio di beni reali, una parte del tuo lavoro con un pacchetto di sigarette, il serbatoio non si e´consumato, in termini economici non c´e´stato consumo di Capitale !!

Qui di sotto aggiungo un mio schizzo sperando possa chiarire meglio cosa accade con la creazione del denaro dal nulla :


Ora se comprendi questo principio puoi capire meglio di qualsiasi economista, politico ed intellettuale del nostro Paese la causa della nostra crisi economica, e soprattutto puoi renderti conto della irreversibilita´della stessa e delle pericolisissime conseguenze delle decisioni che sono state prese da questi irresponsabili politici che ci governano

Ma devi tenere conto anche di un altra altrettanto nefasta conseguenza della creazione del denaro dal nulla, nel momento in cui viene immesso in circolazione oltre a consumare capitale (diminuisce il serbatoio della ricchezza) aumenta la quantita´di denaro in cerca di beni reali, questo e´il fenomeno che viene chiamato inflazione, che poi altro non e´che l´aumento dei prezzi dei beni reali! 
Dal momento che il denaro creato dal nulla si unisce al denaro vero (quello legato all´oro giusto per intenderci!) per andare a comprare gli stessi beni di consumo !!
E´come se piu´denaro dovesse ora essere scambiato con i beni contenuti in un serbatoio ancora piu´piccolo e che va continuamente a rimpicciolirsi sino ad arrivare ad un punto in cui una vera e propria montagna di denaro dev´essere scambiato con un piccolissimo cespuglietto di beni reali !!! Questa e´l´essenza dell´iperinflazione!

Per afferrare meglio il concetto e la perversione dell´inflazione, ritorna all´esempio di prima e pensa al falsario che si e´creato il suo denaro in garage e che va a comprare lo stesso pacchetto di sigarette che vuoi comprare anche tu, ora siete in due a volere lo stesso bene per cui il prezzo del pacchetto non potra´che aumentare ! 
Magari e´facile immaginare che il paccheto verra´ acquistato dal falsario perche´avra´fatto un offerta maggiore della tua dato che per lui i soldi sono solo carta stampata mentre per te sono il frutto di ore e giornate di sudore!

Come vedi il prezzo e´aumentato perche´la quantita´di denaro in circolazione e´aumentata! 

Nota che il prezzo di un bene puo´aumentare se e solo se aumenta la quantita´di denaro scambiata per averlo, se un litro di latte passa da 1€ a 2€ e´perche´ora ci sono piu´euro in cerca dello stesso litro di latte!
Ora in una situazione normale (quando il denaro era l´oro, cio´che veniva chiamato il gold standard ) il prezzo tende a diminuire dato che l´aumento di produttivita´tende a creare molto piu´velocemente i beni di consumo che la quantita´di denaro messa in circolazione, questo e´infatti cio´che vedi con il prezzo dei computer e dei telefonini dal momento che la produttivita´e´cosi grande che la quantita´dei beni prodotti riesce a sopravanzare anche la quantita di denaro messa in circolazione ! 
Se un telefonino passa da un costo si 100€ ad uno di 50€ e´perche´ora ci sono piu´telefonini offerti per la stessa quantita´di denaro!
Questa é la deflazione, una benedizione ci verrebbe da dire dal momento che ci permette di acquistare piu´cose con gli stessi euro! 
Chisa´perche´chi ci governa invece la ritiene una maledizione.

Insomma il falsario ha fatto si che tu non abbia potuto comprare il bene che prima acquistavi ad un prezzo inferiore oppure che tu debba pagare di piu´qualcosa che avresti pagato di meno se non ci fosse stata la creazione del denaro dal nulla! 

Questa e´l´inflazione, non puo´essere altro !

Ora puoi iniziare a capire la vera causa della crisi economica : sin dalla costituzione della banca centrale americana nel1913 , ma soprattutto da quando Nixon nel 1971 ha mollato il seppur flebile freno rappresentato dalla redimibilita´del dollaro con l´oro, si e´creato tanto denaro falso che ha oramai  quasi completamente consumato il serbatoio delle ricchezze reali dei Paesi occidentali organizzati nell´attuale perverso sistema monetario ( organizzato sotto minaccia della pistola americana a Bretton Woods!!!)
La realta e´questa e basta guardarsi attorno per rendersi conto come il problema non sia la quantita´di dollari e di euro da mettere in cirolazione bensi´il depauperamento di beni e servizi reali come la disoccupazione, la manutenzione delle strade, gli Ospedali ecc ecc

La realta´e´che esiste un sistema che crea denaro falso che viene distribuito a tutta una serie di parassiti come i politici, i banchieri, i burocrati ecc che consumano il serbatoio della ricchezza del Paese che tu onesto lavoratore hai contribuito a riempire e che continui a riempire nonostante la loro voracita´e´oramai arrivata a tale assurda rapacita´da non aver lasciato quasi piu´niente...il serbatoio e´vuoto, questa e´l´amara verita´e non ci sara´corteo di piazza o bighellonaggio su di un tetto che potra´riempirlo

La realta´e´che siamo diventati poveri, abbiamo falsificato tanto di quel denaro da aver consumato quasi tutto il serbatoio di ricchezza che i nostri bisnonni avevano saputo costruire, ora non possiamo che ripartire da questa verita´cosi come fecero appunto i nostri bisnonni di fine ottocento! 
Fermare la perdita del serbatoio, fermare tutti i parassiti che consumano senza produrre, rimboccarsi le mani e ritornare a produrre prima di consumare, non c´e´altra soluzione!

Invece la nostra classe politica non ha il coraggio di ammettere le proprie colpe e continua a falsificare denaro, continua a mantenere un´enorme struttura parassitaria, continua consumare le risorse reali non dando in cambio nulla, continua a depauperare quel serbatoio che diventa piu´piccolo, se continuiamo cosi´arriveremo ineluttabilmente all´iperinflazione dove avremo un serbatoio piccolissimo in confronto ad una quantita´abnorme di denaro falsificato, quando un pacchetto di sigarette (bene reale) ci costera´magari un miliardo di euro ( bene falsificato ).
Pensate sia un evento impossibile? Se siete curiosi andate a leggervi su wikipedia come fu causata l´iperinflazione nell´ultimo secolo nella repubblica di Weimar negli anni trenta, in Yugoslavia nel 1994, in Argentina nel 2000 e se volete un esepio freschissimo nello Zimbawe nel 2009

Questa e´precisamente la strada che stiamo percorrendo a velocita´sempre piu´sostenuta...ecco perche´sento il dovere di spiegarvi questa verita´con le parole piu´semplici che riusciro´a trovare, per me e´fondamentale iniziare a lanciare l´allarme, a darti spunti di riflessione, a farti aprire gli occhi.. perche´saremo noi a trovarci in pericolo quando la situazione peggiorera´e solo conoscendo la verita´e la teoria non ci faremo prendere dal panico e dalla violenza

Forse questi tre minuti tratti dal film La Banda degli Onesti di Toto´e Peppino chiariscono meglio di ogni mia parola la verita´...









Nessun commento: